Farinata di ceci

Un altro modo per mangiare i legumi, oltre agli hamburger, polpette o zuppe è quello utilizzare le loro farine, per esempio sotto forma di pasta ,crepe o farinata di ceci.

La farinata è un piatto ligure, a base di farina di ceci, olio e acqua. La versione tradizionale è chiaramente ricca di olio e quindi molto calorica, ma è possibile prepararla anche in una versione più leggera. 

Ingredienti:
* 150g di farina di ceci
* 450 ml di acqua
* 1 cucchiaino raso di sale
* 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
* 1 rametto di rosmarino 

Procedimento:
1. Unire l’acqua alla farina di ceci, lentamente creando prima una pastella mescolando con una frusta. Il composto dovrà essere piuttosto liquido
2. Aggiungere il sale e il rosmarino tritato o in foglie
3. Lasciare riposare il composto per almeno 5 ore in un luogo fresco.
4. Trascorse le 5 ore togliere l’eventuale schiuma presente in superficie.
5. Aggiungere l’olio e mescolare.
6. Versare in una teglia di 33 cm di diametro.
7. Cuocere in forno ventilato a 220 gradi per 25 minuti.

Insieme a della verdura e a del pane integrale creiamo un pasto completo ed equilibrato. Ricordo infatti che l’ingrediente principale è la farina di ceci, un legume e quindi proteine!

Potete anche prepararla con numerose varianti, aggiungendo al posto del rosmarino,per esempio, altre spezie e aromi come la paprika o il timo, aggiungere delle verdure nell’impasto o dei pomodori secchi per una versione più golosa. 

Ottima idea anche per un gustoso aperitivo o come stuzzichino.